5 modi facili ed economici per trasformare in prototipo la tua idea di start up


 
5-modi-facili-ed-economici-per-trasformare-in-prototipo-la-tua-idea-di-start-up

Immagina: la tua idea è pronta per il decollo. Ma di trasformarla in prototipo prima di realizzarla...proprio non ci hai pensato. Hai assunto bravissimi sviluppatori. Il tuo guru di user experience ha lavorato per le migliori startup. Il tuo designerha talento oltre ogni immaginazione. Hai passato mesi a perfezionare l'App che hai sempre sognato di creare.

Finalmente tutto funziona, i bug sono risolti e sei pronto per lanciare la tua applicazione, che ti è anche costata un bel po' di soldini, oltre a tempo e sacrifici personali.

E adesso? Nessuno la scarica, nessuno la vuole. Perché? Era un'idea vincente... Cosa c'è di sbagliato?

Sfortunatamente questo accade spesso con imprenditori e startup. Molti ad un certo punto smettono di lanciare la loro idea, prodotto o servizio perché non è ancora pronto. Sentono che il loro prodotto non è perfetto e che manca ancora qualcosa. Indovina un po': non lo sarà mai!

Ecco perché è importante prototipare e testare lungo la strada, in modo da ottenere continuamente feedback e interazioni, nonché per creare uno "zoccolo duro" di potenziale clientela, che poi si trasformerà automaticamente in ambasciatrice o in utenti paganti, se si utilizzano modelli freemium.

Quindi che cos'è un prototipo?

Ci piace il concetto di Eric Ries di un prodotto Minimal Viable (MVP) come prototipo: trovare il modo più veloce, economico e semplice per testare la tua idea e per entrare sul mercato. 

Dopo aver determinato il perché della tua idea, va sviluppata la giusta empatia per comprendere profondamente e in modo olistico i tuoi clienti target (ricorda che in fondo stai progettando questi prototipi in base alle esigenze degli altri!).

Il passo successivo sarà creare un MVP per ricevere feedback e capire se ti stai muovendo nella giusta direzione: così costruirai un prodotto che sarà altamente desiderabile al momento del lancio poiché è già stato testato.

 

Non sai da dove cominciare? Ecco "il manuale" per costruire il tuo prototipo

La domanda piuttosto frequente è: nel momento in cui ho un'idea, quali sono i passaggi per trasformare questa idea in un progetto e quindi aprire una startup?

Possiamo presentare una sorta di manuale per così dire, che insegni a mettere in atto la propria idea?

La risposta è sì: bisogna avere una strategia/metodologia ben definita, da seguire step by step. Oltre a tanta motivazione e passione.

 

1. Progetta un semplice mockup

Se il tuo prodotto è fisico o digitale, inizia creando un rapido esempio di come sarà il prodotto e mostralo al tuo pubblico. Questa tecnica funziona perché permette di mettere insieme tutti gli elementi del prototipo, anche in fase rudimentale, come ad esempio le prime bozze fatte in casa.

Inserisci ogni informazione utile:

  • I concetti alla base dell'idea
  • Quale problema risolverebbe la tua idea
  • A quale pubblico si rivolge (crea l'identikit del cliente ideale, utilizzando il modello personas)
  • Quali persone orbitano intorno al tuo business e il modello dei ricavi (business model canvas)
  • Le persone che ti hanno davvero ispirato

Una volta realizzato il prototipo, organizza una customer review: comincia ad esporlo al tuo target di riferimento, come ad esempio imprenditori del settore che ti interessa. È una parte del processo che si rivela difficile -e sarà necessario fare modifiche in alcuni casi- ma è molto prezioso. Il successo che però arriverà post-lancio sarà la conferma del fatto che la nuova idea era attesa e desiderata e al servizio di uno scopo profondo e significativo.

 

2.  Esplora i competitor e i prodotti simili sul mercato

Capire chi sono i tuoi diretti concorrenti, è un passaggio decisivo all'interno della strategia che svilupperà la tua idea di startup.

Fai un assessment:

  • Chi sono le varie aziende in concorrenza?
  • Quali prodotti propongono?
  • Perché il tuo prodotto è diverso e quindi preferibile agli occhi dei futuri compratori?

Se il vantaggio sui competitor è reale, allora inizia la fase di prototipazione: un prototipo non deve essere un'implementazione a tutti gli effetti ma anche solo uno "sketch" da mostrare ai tuoi clienti ideali. Deve contenere solo il cuore del prodotto finale: non ha senso infatti prototipare mille più una caratteristiche ausiliari, se poi in realtà il core si dimostra debole e non funziona. Spesso è sufficiente un modellino in cartone per mostrare come il tuo prodotto potrebbe essere.

 

3. Costruisci una landing page

Una volta che hai un'idea di cosa vuoi costruire, lancia una landing page dove le persone possono registrarsi per ulteriori informazioni. Sul tuo sito web  fornisci una descrizione chiara e concisa di ciò che offrirai in futuro. Quindi lavora per indirizzare il traffico verso la tua pagina, per vedere se le persone si interessano alla tua proposta di valore e vogliono iscriversi per saperne di più. 

Bonus aggiuntivo: quando sarai pronto per il lancio, avrai già una mailing list di persone che avranno espresso interesse autentico.

 

4. Offri una versione beta a basso costo o gratis (modello freemium)

Mostra la tua idea di fronte ai tuoi utenti attraverso un'esperienza a basso budget e ad alto valore, prima di salire a qualcosa di più grande.

L'idea vincente per arrivare a validare e costruire un MVP è fare test di continuo, in modo da correggere di volta in volta ciò che non va, migliorare ciò che invece già funziona e addirittura togliere parti obsolete o che non portano grossi valori aggiunti. È questo l'approccio corretto da perseguire fino ad arrivare ad un prodotto di successo.

Sul web, le opportunità non mancano ed esistono community online in cui startupper, tester, appassionati uniscono le forze e testano i prodotti, prima che questi vengano lanciati sul mercato in maniera definitiva.

 

5. Il tuo bel prototipo funziona? Prova ad hackerarlo

Sì, esatto un hacker può controllare il tuo prototipo, e questo è un buon investimento. Si tratta di un'opportunità a basso rischio per accedere e modificare il sistema informatico hardware e software che hai prototipato.

Partecipa agli eventi: decine di utenti che lavorano nella stessa stanza mettono a tua disposizione creatività e immaginazione per trovare la migliore soluzione di un problema.

Esistono hackathon di ogni tipologia e dimensione, quindi trova quello che si adatta alla tua nicchia e preparati a lavorare tutta la notte!

Nel complesso la creazione e il collaudo di prototipi è la chiave per garantire che stai costruendo un prodotto tecnologico in empatia con il cliente. Procedendo a piccoli passi, facili e ottimizzati dal punto di vista economico e ottenendo costantemente feedback degli utenti (in anticipo e con costanza), è possibile risparmiare migliaia di dollari e mal di testa... e potrai finalmente lanciare un'offerta che le persone vogliono davvero.

E saranno entusiaste di farne parte!

Trasforma la tua idea in un prototipo

Electronic Manufacturing & Services